Dr. Gabriela Silvana Vasilescu - Medicina Estetica, Anti-Aging e Rigenerativa
MICRODERMOABRASIONE 
La microdermoabrasione è una tecnica che permette l'asportazione meccanica dello strato corneo/superficiale della cute per mezzo di un sistema con doppio sistema di controllo. E' un trattamento ambulatoriale veloce, preciso, efficace e non traumatico. 
.La microdermoabrasione è l'unica tecnica di dermoabrasione che usa un getto di microcristalli, che vengono aspirati attraverso la pelle per rimuovere cellule morte o danneggiate.
La microdermoabrasione rappresenta una delle metodiche tecnologicamente più avanzate, affidabili e convenienti per l'esfoliazione della pelle. I  Sistemi di microdermoabrasione Ultrapeel possono essere usati negli strati del derma e dell'ipoderma su ogni tipo di pelle per una gamma di trattamenti - da scopi estetici fino a gravi condizioni dermatologiche - con eccellenti risultati.

I trattamenti con Ultrapeel non richiedono anestesia e possono facilmente sostituire un peeling chimico per una esfoliazione superficiale della pelle, senza rischi di allergie, senza tempi di convalescenza. Inoltre, i trattamenti di microdermoabrasione con Ultrapeel consentono un controllo costante dell'operatore sulla profondità ed intensità della procedura ed offrono l'esclusivo sistema di controllo a circuito chiuso.

Componenti brevettati:

I dispositivi Ultrapeel dispongono di molti componenti brevettati che includono:
Kit di erogazione a circuito chiuso che consente un alto grado sterilizzazione e un ridotto pericolo di ostruzioni.Un flusso unidirezionale di cristalli.Tips monouso con angolo a 45°Cristalli di corindone presterilizzati a raggi Gamma in contenitori presterilizzati usa e getta.
Il Corindone:
Il Corindone è uno dei più potenti materiali abrasivi presenti in natura. Il suo alto grado di purezza fa sì che il Corindone sia adatto per tutte quelle applicazioni che richiedono un livello di contaminazione molto basso e caratteristiche di durezza invece molto elevate.

Applicazioni:
  • Peeling viso e corpo
  • Invecchiamento cutaneo
  • Pelli secche, grasse, spente, congestionate e macchiate, seborrea
  • Pori dilatati, comedoni, impurità
  • Rughe superficiali
  • Acne
  • Striae atrofiche cutanee - Smagliature
  • Iperpigmentazione e cheratosi attiniche
  • Riduzione di cicatrici 
  • Rimozione strato corneo dei piedi
  • Esiti cicatriziali da ustione
  • Pretrattamento per successive applicazioni ( Veicolazione transdermica, Laser, Peeling chimici, ecc.)

Livelli di abrasione:

Livello 1 - Esfoliazione strato corneo - Pulizia di bellezza e pretrattamento per ulteriori applicazioni.Livello 2 - Esfoliazione fino al derma papillare -  Trattamento più profondo per pelli inspessite ed applicazioni più aggressive.Livello 3 - Dermoabrasione fino al sanguinamento -  Per tatuaggi e trattamenti profondi.
Questo trattamento richiede circa sei-dieci sedute per migliori risultati. È consigliabile  le procedure di essere fatte ogni settimana o ogni  due settimane, a seconda dell'inestetismo da trattare. La durata del trattamento non supera 45 minuti. 
Esempio di trattamento:
La rivitalizzazione del volto è un'attività che ha lo scopo di contrastare l'invecchiamento cutaneo, nutrendo la pelle con varie tipologie di sostanze attive, ad azione antiossidante e rivitalizzante. Queste sostanze possono essere acido ialuronico, vitamine, amminoacidi essenziali, polinucleotidi, collagene.
La rivitalizzazione effettuata mediante Ultrapeel Transderm Meso System e la metodica di Dermoelettroporazione prevede due sessioni consecutive:
  • Nella prima sessione viene effettuata una microdermoabrasione del viso e del decollète,  mediante l'utilizzo di particolari cristalli che hanno la funzione di pulire e levigare la parte superficiale della pelle, eliminando le piccole imperfezioni e rendendola più luminosa e più compatta.
  • Nella seconda sessione invece le sostanze attive, che il medico estetico ha scelto per curare il vostro inestetismo, vengono "iniettate" sotto pelle senza l'utilizzo di aghi. Le sostanze infatti vengono veicolate sotto pelle mediante un puntale che emette particolari impulsi uniti ad un massaggio vibratorio.

La seduta, che dura circa 45 minuti, risulta piacevole e rilassante. La pelle non subisce arrossamenti, irritazioni, ematomi. Generalmente un trattamento  prevede 1 seduta settimanale per 8 settimane consecutive. Questo tipo di trattamento può essere effettuato a qualunque età per contrastare le prime manifestazioni di invecchiamento cutaneo, ma è anche consigliato pre e post intervento di lifting per migliorare l'elasticità cutanea e facilitare il decorso post chirurgico. I risultati sono visibili sin dalla prima seduta.