Dr. Gabriela Silvana Vasilescu - Medicina Estetica, Anti-Aging e Rigenerativa

LIPOSCULTURA

La liposcultura, è un intervento che consiste nel rimodellare il corpo eliminando l’eccesso di adipe localizzato che determina un’ alterazione del profilo del corpo disturbando l’armonia delle linee. L’intervento si svolge in anestesia locale con o senza sedazione, impiega cannule sottili da 2 a max 3 mm di diametro con varie lunghezze e forme in base alle zone da trattare. Una variante, considerata valida da tanti specialisti del settore, è la liposcultura abbinata agli ultrasuoni interni per mezzo di una micro cannula fredda con la peculiarità di emissione di onde cavitazionali, solamente in punta, che rompono la cellula grassa sciogliendola; quindi il processo di suzione o liposhifting, ove richiesto, è molto più soft e meno traumatico (liposcultura abbinata alla microlipocavitazione, liposhifting e lipofilling). La liposcultura superficiale abbinata o meno alla tecnica ultrasonica, garantisce inoltre una buona retrazione cutanea e permette di ottenere ottimi risultati anche in pazienti con pelle sottile o lieve/media flaccidità.

Chi è il candidato ideale alla LIPOSCULTURA? Chi non può fare la LIPOSCULTURA?

Il candidato ideale per una LIPOSCULTURA è un soggetto in buona salute fisica e mentale, che non ha risposto con adeguato risultato alle diete o ad esercizio fisico, oppure non è un candidato idoneo per i trattamenti di medicina estetica non invasivi o minimamente invasivi. Il paziente inoltre deve essere maggiorenne,  non essere incinta (né pensare di poterlo essere), in periodo di allattamento, che non sta assumendo antinfiammatori e non è allergico alle sostanze che vengono impiegate per l'anestesia. È inoltre sconsigliato sottoporsi all'intervento se: si hanno problemi di cuore, pressione arteriosa alta o malattie polmonari; nel caso di flebiti ricorrenti, diabete, importanti malattie autoimmunitarie o comunque debilitanti. 

Quali sono le regioni del corpo che si possono trattare con la LIPOSCULTURA? 

 Fianchi, addome (solitamente abbinato all’addominoplastica), regione trocanterica, radice gamba, coscia, ginocchia, polpacci, caviglie, doppio mento, braccia, ginecomastia. 

Che tipo di anestesia viene utilizzata?

La LIPOSCULTURA viene eseguita in anestesia locale/epidurale con sedazione in regime day-hospital. Consigliamo sempre per tale intervento, anche se meno invasivo rispetto alla liposuzione classica, un ambiente chirurgico (sala operatoria o ambulatorio chirurgico autorizzato) adeguato, con assistenza infermieristica e medica continua. 

Come si svolge l’intervento di LIPOSCULTURA abbinato al LIPOFILLING e/o LIPOCAVITAZIONE? 

 Durante l’intervento di LIPOSCULTURA solitamente vengono trattate zone limitate per estensione quindi si può eseguire l’intervento in anestesia locale con o senza leggera sedazione. Qualsiasi intervento rivolto al trattamento del grasso in anestesia locale, sedazione o generale deve essere fatto in sala operatoria rispettando la più completa sterilità o ambulatori chirurgici autorizzati con assistenza infermieristica e possibilità di monitoraggio adeguato. Il paziente è posto in posizione supina o prona secondo l’area(e) da trattare. In posizione utile si pratica un’incisione di due - tre mm. attraverso la quale s’introduce una microcannula e si procede allo scollamento iniettando contemporaneamente della soluzione fisiologica fredda in cui è diluito un farmaco vasocostrittore e un blando anestetico. Dopo circa 20 minuti inizia l’aspirazione del grasso collegando la cannula ad una siringa in cui è stato creato il vuoto oppure ad un miniaspiratore. Oltre la tecnica meccanica, il procedimento può essere portato a compimento usando un’apparecchiatura ad ultrasuoni per la liposcultura ultrasonica. In tal caso, finito lo scollamento e l’infiltrazione, si procede con la lipoemulsione del tessuto grasso quindi aspirazione. Le incisioni non devono essere necessariamente suturate;  tanti Colleghi preferiscono lasciare i punti di ingresso aperti per poter eliminare il liquido in eccesso nei prossimi 1-2 giorni successivi all’intervento; verificata l’uniformità dell’aspirazione, si fa indossare al paziente la guaina contentiva compressiva che ha la funzione di fare aderire i tessuti scollati durante l’intervento sulla nuova forma, evitando la formazione d’ematomi o sieromi e quindi di modellare il nuovo profilo. Durante lo stesso intervento il grasso aspirato, lasciato decantare o centrifugato, può essere implantato nello stesso paziente per colmare inestetismi cutanei già esistenti, ammorbidire le forme o aumentare dei volumi mancanti oppure inestetismi creati da una troppo energica aspirazione, processo denominato LIPOFILLING.  

I risultati sono definitivi?

Dopo la terza decade, non si creano più nuove cellule grasse. Aumentando il peso, aumenta il diametro dell’adiposità e non il numero delle cellule. Se non si rispettano le regoli basilari per uno stile di vita sano e corretto, esiste il rischio, anche se basso, di riformare il tessuto grasso. 

Quali sono i rischi della LIPOSCULTURA? 

 Gonfiore (edema), sieroma, ematoma, raramente necrosi della pelle, inestetismi cutanei tipo avvallamenti, introflessioni. Possono rimanere cicatrici o si possono notare asimmetrie nelle parti trattate. 

Vantaggi LIPOSCULTURA  - LIPORIMODELLAMENTO TRIDIMENSIONALE?

Nel corso dell’intervento è possibile rimodellare il corpo eliminando il grasso in eccesso e aggiungendolo dove manca (liposhifting). L'aspirazione superficiale consente un ottimo rimodellamento delle aree trattate. Il grasso, cosi aspirato, viene filtrato e poi reinserito nelle aree dove necessita. Tante volte non si estrae il grasso bensì si rimodella (shiftinfg) sui piani bersaglio creando un’omogeneità nei contorni corporei. Negli interventi di liposcultura, solitamente il grasso prelevato viene utilizzato per riempire e definire i contorni del volto, le labbra, difetti postliposuzione, inestetismi della cellulite. 

Quanto costa un intervento di LIPOSCULTURA? 

I prezzi variano da 2000,00 euro a 5000,00 euro. 


Per maggiori informazioni inserisca i suoi dati.

Nome e Cognome
Email
Telefono / Cellulare
INFORMATIVA AI SENSI DEL D. Lgs. 196/03: I dati personali acquisiti saranno utilizzati da parte della Dr. Gabriela S. Vasilescu anche con l'ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati, esclusivamente per lo svolgimento delle attività legate alla sua attività professionale di medico chirurgo e non saranno ceduti a terzi. Preso atto dell’informativa di cui sopra, autorizzo il trattamento e la comunicazione dei miei dati da parte della Dr. Gabriela S. Vasilescu
Si